Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Sport di squadra - Asti

Oggetto:

Team sport - Asti

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
SUI0156_AT
Docenti
Prof. Giovanni Musella (Titolare del corso)
Roberto Marocco (Titolare del corso)
Dott. Giulia Bardaglio (Titolare del corso)
Corso di studio
[091701] SCIENZE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE E SPORTIVE
Anno
2° anno
Periodo
Annuale
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
M-EDF/01 - metodi e didattiche delle attivita' motorie
M-EDF/02 - metodi e didattiche delle attivita' sportive
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto più orale facoltativo
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento concorre al conseguimento dell'obiettivo formativo del corso di studi in Scienze delle attività motorie e sportive e si pone quali obiettivi primari la strutturazione di conoscenze e di abilità di base e l'analisi dei principi strategici e tecnici che costituiscono i presupposti irrinunciabili all'avviamento agli sport di squadra.

Si prenderà avvio soprattutto dalle discipline "storiche" dei corsi di Scienze motorie e sportive (pallacanestro e pallavolo), per esemplificare e declinare "principi universali" aventi il carattere della trasversalità nell'avviamento alla pratica sportiva degli sport di squadra.

Gli studenti e le studentesse acquisiranno strumenti coerenti col profilo di professionista delle attività motorie e sportive, utili per operare in strutture pubbliche e private, in organizzazioni sportive e dell'associazionismo ricreativo e sociale.

Potranno, in questo modo, essere in grado di applicare tali conoscenze in campo professionale, con particolare riferimento alla conduzione, gestione e valutazione di attività motorie individuali e di gruppo a carattere educativo, ludico ricreativo e sportivo.


 

The teaching aim to accomplish the Motor and Sport Sciences study course educational goal and the purpose of this course is to provide students with basic knowledge and skills and the analysis of strategic and technical principles to work at beginner level in team sports.

It will start from the "historical" disciplines of Motor and Sport Sciences (Basketball and Volleyball), to exemplify and decline "universal principles" having transversality in starting team sports.

The student will acquire consistent tools of the professional profile in motor and sports activities; these tools will be useful to operate in public and private structures, in sports organizations, in recreational and social associations.

In this way, the student will be able to employ these knowledges in the professional field and, in particular, to manage and evaluate individual and group activities in educational, recreational and sports fields.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento gli studenti e le studentesse dovranno:

  • Possedere conoscenze e abilità specifiche degli sport di squadra;
  • Essere in grado di individuare contenuti tecnico-tattici e organizzativi degli sport di squadra;
  • Possedere le conoscenze per progettare, realizzare interventi didattici e correggere alcune abilità tecniche della pallavolo e della pallacanestro;
  • Conoscere i principi cardine alla base della programmazione e gestione delle attività specifiche degli sport di squadra.

Comprendere come tali principi debbano essere inseriti nei diversi contesti sportivi considerando:

  • Il contesto educativo e sportivo;
  • Le differenze di genere;
  • Le caratteristiche psicofisiche dei soggetti coinvolti;
  • Il livello di qualificazione;

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Acquisire le basi per applicare le conoscenze e la capacità di comprensione descritte ai punti precedenti all'interno della propria attività professionale, prestata presso:

  • Strutture educative e sportive pubbliche e private;
  • Organizzazioni sportive che operano ai diversi livelli di qualificazione;
  • Organizzazioni che operano prevalentemente nell'ambito dell'associazionismo ricreativo e sociale.
  • Essere in grado di progettare, realizzare azioni didattiche riferite ad alcune abilità tecniche della pallavolo e della pallacanestro;

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Al termine dell'insegnamento gli studenti e le studentesse dovranno essere in grado di integrare conoscenze e competenze specifiche dei due moduli di insegnamento, per utilizzarle in modo critico nella valutazione dei potenziali effetti derivanti dalla partecipazione ad attività fisiche in relazione alle caratteristiche e alle condizioni:

  • Dell'individuo;
  • Del contesto.

In particolare dovranno acquisire le capacità e le competenze di somministrare, leggere e decodificare interventi a carattere educativo, ludico-ricreativo e sportivo adeguati allo specifico settore di applicazione.

L'autonomia di giudizio sarà ricercata attraverso lo sviluppo di argomenti in forma teorica e tramite attività pratiche; con queste ultime, per effetto della somministrazione progressiva del carico di lavoro, gli studenti e le studentesse dovranno essere in grado di percepire la difficoltà indotta dal carico stesso, acquisendo così esperienza da trasferire nell'ambito professionale.

ABILITÀ COMUNICATIVE

Le abilità comunicative acquisite al termine dell'insegnamento saranno prevalentemente indirizzate a saper utilizzare il linguaggio tecnico specifico per definire i diversi aspetti che caratterizzano gli sport di squadra con particolare riferimento al modello prestativo in tutte le sue peculiarità.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO

Al termine di questo insegnamento gli studenti e le studentesse dovranno aver acquisito strumenti e capacità che gli consentano di approfondire aspetti e di studiare le tematiche necessarie a lavorare in maniera adeguata nel proprio ambito professionale.

 

Expected learning outcomes

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

At the end of the course the student must demonstrate:

  • To possess specific knowledge and skills of Team Sports;
  • To be able to identify technical-tactical and organizational content of Team Sports;
  • Possess the knowledge to plan, carry out didactic interventions and correct some technical skills of volleyball and basketball;
  • To Know the key principles underlying the planning and management of specific team sports activities.

To understand how these principles should be included in the different sports contexts considering:

  • The educational and sporting context;
  • Gender differences;
  • The psychophysical characteristics of the subjects involved;
  • The level of qualification.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

To acquire the to apply the knowledge and understanding described in the previous points within their professional activity, provided at::

  • Public and private organizations;
  • Sports organizations operating at different levels of sports qualification;
  • Organizations that mainly operate in the field of recreational and social associations;
  • To be able to plan, carry out didactic actions related to some technical skills of volleyball and basketball.

The training course, within the Team Sport teaching, will be completed by the following skills.

INDEPENDENT JUDGEMENT

At the end of the course, students must be able to integrate specific knowledge and skills of the two teaching modules, to use them in a critical way in evaluating the potential effects deriving from participation in physical activities in relation to the following characteristics and conditions:

  • Of the individual;
  • Of the context.

In particular, they will have to acquire the skills and competences to administer, read and decode interventions of an educational, recreational and sporting nature appropriate to the specific sector of application..

The autonomy of judgment will be sought through the development of theoretical arguments and practical activities; through the latter, due to the progressive administration of the workload, students must be able to perceive the difficulty induced by the load, thus acquiring experience to be transferred to the professional sphere.

COMMUNICATION SKILLS

The communication skills acquired at the end of the course will mainly  aimed at knowing how to use the specific technical language to define the different aspects that characterize team sports, with particular reference to the performance model in all its peculiarities.

LEARNING SKILLS

At the end of this course,  students should have acquired tools and skills that allow him or her to deepen aspects and to study the elemnts necessary to work adequately in their professional field.

Oggetto:

Programma

 

Principali argomenti teorici riguarderanno:

  • Definizione teorica di enunciati
  • Classificazioni degli sport di squadra
  • Lo spazio e il tempo negli sport di squadra
  • Strategie e abilità negli sport di squadra
  • Processi di apprendimento negli sport di squadra
  • Metodi di insegnamento/apprendimento negli sport di squadra
  • Principi di preparazione fisica negli sport di squadra
  • Scouting e statistiche di gioco

Modulo Pallacanestro:

Corpo/attrezzo-la gestione nel tempo e nello spazio, da soli e/o in collaborazione con altri;

Il minibasket: il nuovo modello italiano delle competenze;

Principi didattici e metodologici nell’insegnamento del minibasket;

Esempi di lavoro e di proposte pratiche per fasce d’età (5/6 anni, 7/8 anni, 9/10 anni, 11 anni);

Il regolamento e l’organizzazione del minibasket;

Easybasket: una proposta educativa per la scuola;

Baskin: la pallacanestro per tutti;

Tecnica, tattica e didattica dei fondamentali individuali:

  • Fondamentali offensivi senza palla
  • Fondamentali offensivi con palla
  • Fondamentali difensivi

1vs1 attacco e difesa dello spazio/dell’avversario e analisi dei timing esecutivi;

Elementi di base di collaborazioni offensive e difensive;

2vs2-collaborazioni statiche e dinamiche, nel rispetto degli spazi e dei timing esecutivi;

3vs3-evoluzione delle collaborazioni e delle interazioni con l’inserimento di concetti inerenti gli aspetti strategici e tecnici;

Regolamento di gioco ed elementi di arbitraggio (Il regolamento di gioco è reperibile sul sito della  FIP).

Modulo Pallavolo:

Classificazione della pallavolo tra le discipline sportive;

Cenni di teoria dello sviluppo dell'allenamento sportivo;

Costruzione del protocollo di lavoro;

Il modello prestativo;

Principi metodologici nell'organizzazione dell'attività giovanile;

Didattica delle tecniche di base;

Didattica delle tecniche di specializzazione;

Il sistema di allenamento nella pallavolo;

L'allenamento tecnico-tattico attraverso il gioco;

Il regolamento di gioco (reperibile sul sito www.federvolley.it o www.fivb.com).


 

Classification of volleyball among sports disciplines

Hints of the theory of the development of sports training

Construction of the work protocol

The performance model

Methodological principles in the organization of youth activity

Basic techniques teaching

Didactics of specialization techniques

The training system in volleyball

Technical-tactical training through play

The game rules (available on the website www.federvolley.it or www.fivb.com)

Main theoretical course topics:

  • Theoretical definition of statements
  • Team sports classification
  • Space and time in team sports
  • Team sports strategies and skills
  • Learning processes in team sports
  • Methods of teaching/learning in team sports
  • Principles of physical training in team sports
  • Scouting and game statistics

 Basketball program :

Body / tool - management in time and space, alone and / or in collaboration with others;

The minibasket: the new Italian model of skills;

Didactic and methodological principles in teaching mini-basketball;

Examples of work and practical proposals for age groups (5/6 years, 7/8 years, 9/10 years, 11 years);

The rules and organization of the minibasket;

Easybasket: an educational proposal for the school;

Baskin: basketball for everyone;

Technique, tactics and teaching of individual fundamentals:

  • Offensive fundamentals without the ball
  • Offensive fundamentals with the ball
  • Defensive fundamentals

1vs1 attack and defense of space / of the opponent and analysis of executive timing;

Basic elements of offensive and defensive collaborations;

2vs2-static and dynamic collaborations, respecting executive spaces and timing;

3vs3-evolution of collaborations and interactions with the inclusion of concepts relating to strategic and technical aspects;

Game rules and arbitration elements (The game rules can be found on the FIP website).

Volleyball program:

Classification of volleyball among sports disciplines;

Hints of the theory of the development of sports training;

Construction of the work protocol;

The performance model;

Methodological principles in the organization of youth activity;

Basic techniques teaching;

Didactics of specialization techniques;

The training system in volleyball;

Technical-tactical training through play

The game rules (available on the website www.federvolley.it or www.fivb.com).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Il corso è composto da due moduli di 130 ore (Pallacanestro e Pallavolo) per un totale di 260 ore. La modalità di somministrazione del corso prevede lezioni frontali in presenza. Il materiale didattico verrà reso disponibile tramite la piattaforma Moodle attraverso la pagina E-Learning. Le istruzioni per l'utilizzo della piattaforma sono disponibili a questo link


 

The course will be provided by carrying out 130 for each module (basketball and Volleyball), total duration of 260 hours. The course’s methods of administration provide front lectures in attendance. The teaching material will be available by means of the Moodle Platform through the E-learning page. Instructions on how to use the platform are available at this link

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

La valutazione sarà basata sugli argomenti in programma trattati a lezione e presenti in bibliografia.

L'esame sarà svolto secondo la seguente modalità:

Questionario a 32 domande a risposta multipla (una risposta corretta e tre sbagliate). Le domande saranno suddivise in due sezioni: Pallacanestro (12 domande + 4 domande di teoria) e Pallavolo (12 domande + 4 domande di teoria);

tempo a disposizione: 22 minuti;

punti assegnati per singola risposta:

Esatta 1 punto;

Non data 0 punti;

Errata -0,15 punti.

Quiz su piattaforma Moodle compatibilmente alla possibilità di utilizzare attrezzature informatiche.

E’ prevista la possibilità di un colloquio orale facoltativo per gli studenti che hanno raggiunto la sufficienza nella prova scritta (≥ 18/30), che potrà aggiungere o detrarre alla valutazione dello scritto da 1 a 3 punti

L'esame finale prevede una valutazione in trentesimi ed è considerato superato con un punteggio ≥ 18/30

ATTENZIONE:

Per poter accedere all’esame, gli studenti devono obbligatoriamente essere registrati alla pagina Moodle del corso, entro la data ultima di scadenza di iscrizione agli esami.

Occorre presentarsi all'esame con un documento di identità valido.

Per accedere all'esame scritto potrebbe essere richiesto l’utilizzo di un proprio device dotato di connessione internet.

Le modalità d’esame potranno subire delle variazioni in relazione alle disposizioni di Ateneo

The evaluation will be based on the topics covered in class and present in the bibliography.

The exam will be carried out in the following way:

quiz with 32 multiple choice questions (one correct and three wrong answers). The questions will be divided into two sections: Basketball (12 questions + 4 questions of theory) and Volleyball (12 questions + 4 questions of theory);

time available: 22 minutes;

points awarded for each answer:

Exact 1 point;

Not given 0 points;

Wrong -0.15 points.

The Quiz will be on the Moodle platform,  only if there is the possibility of using IT equipment.

There is the possibility of an optional oral interview for students who have reached the pass mark in the written test (≥ 18/30), which can add or subtract from 1 to 3 points from the written evaluation.

The final exam foresees an evaluation out of thirty and is considered passed with a score ≥ 18/30

ATTENTION:

To access the exam, students must be registered on the Moodle page of the course by the final deadline for registration for the exams.

It is necessary to show up for the exam with a valid identity document.

The examination procedures may be subject to variations in relation to the University provisions.

Oggetto:

Attività di supporto

 

Uscite didattiche coerenti con il programma.

Attività in Palestra e in aula con supporti audiovisivi, testimonianze ed interventi di esperti

 


 

Educational outputs consistent with the program.

Gym in the classroom activities with audiovisual media, lectures by experts and professionals.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

BIBLIOGRAFIA PALLACANESTRO

  • Cremonini M., Bortolussi L., Regis R. (2015). Insegnare il minibasket, Calzetti-Mariucci Editori, Perugia
  • I.P. (2016). Regolamento del Gioco del Minibasket http://www.fip.it/public/36/6523/regolamento%20di%20gioco%20minibasket%202016-2017_cf16072016.pdf
  • I.P. (2014). Regolamento tecnico ufficiale della pallacanestro (fino al referto ufficiale incluso, no appendici C,D,E) http://www.fip.it/public/40/6945/reg_tecnico_2014.pdf 
  • Di Lorenzo R., Saibene G. (1998). Insegnare il basket. FIP, Roma. (pag 89 -96 e relativa didattica)
  • Messina E. (a cura di) (2007). Diventare Coach. Napoli, Edizioni Sipintegrazioni [Parte II: cap2, cap3 (no par. 3.3.4., 3.4.2, 3.4.3), cap4 (fino par. 4.9), cap. 5 (fino par. 5.7), cap6. Parte III: cap2 (fino par. 2.3.3). Inclusi didattica ed esercizi di questi argomenti]
  • Slide, appunti del corso e altro materiale consigliato a lezione 

Approfondimenti

  • Boero B. (2005), BALL HANDLING, Basket '95 Faenza. http://brunoboero.it/documenti/ballhandling.pdf 
  • Boero B. (2014), Il Sillabasket
  • Capobianco A. (2013), Insegnare la pallacanestro. Guida didattica per il corso allievo allenatore, Calzetti-Mariucci Editori, Perugia
  • FIBA (2016), Official basketball statisticians' manual 2016
  • I.P. (2016). Norme Organizzative e Disposizioni Generali del Minibasket

 

BIBLIOGRAFIA PALLAVOLO

  • Bergese S, Marangio S, Pesce M E, Pizzigalli L (2015). Pallavolo Sport e Gioco collettivo. Torino, Edizioni Libreria Cortina.
  • Paolini M. (2010). Il nuovo sistema pallavolo. Calzetti e Mariucci Editore, Perugia.
  • Pittera C., Pedata P., Pasqualoni P. (2010). Pallavolo - dentro il movimento 2. Ed. FIPAV, Roma.
  • CONI-FIPAV, regole di gioco e casistica Edizione 2017-2020 (http://www.federvolley.it).
  • Mencarelli M., (2012). Manuale allievo allenatore I livello giovanile. Calzetti  e Mariucci Editore, Perugia.
  • Basso G., Pugliese M.-  (2008 ) "la pallavolo: allenare educando " Roma - Edizioni La meridiana
  •  Basso G., Baldin F., Grigolato F., (2012) "la pallavolo: oltre il gesto tecnico"- Roma Edizioni La meridiana


 

BASKETBALL BIBLIOGRAPHY

  • Cremonini M., Bortolussi L., Regis R. (2015). Insegnare il minibasket, Calzetti-Mariucci Editori, Perugia
  • F.I.P. (2016). Regolamento del Gioco del Minibasket
  • F.I.P. (2014). Regolamento tecnico ufficiale della pallacanestro (fino al referto ufficiale incluso, no appendici C,D,E) http://www.fip.it/public/40/6945/reg_tecnico_2014.pdf 
  • Di Lorenzo R., Saibene G. (1998). Insegnare il basket. FIP, Roma. (pag 89 -96 e relativa didattica)
  • Messina E. (a cura di) (2007). Diventare Coach. Napoli, Edizioni Sipintegrazioni [Parte II: cap2, cap3 (no par. 3.3.4., 3.4.2, 3.4.3), cap4 (fino par. 4.9), cap. 5 (fino par. 5.7), cap6. Parte III: cap2 (fino par. 2.3.3). Inclusi didattica ed esercizi di questi argomenti]
  • Class slides, notes and supplementary readings suggested during the course

  Supplementary material (non-compulsory)

  • Boero B. (2005), BALL HANDLING, Basket '95 Faenza. http://brunoboero.it/documenti/ballhandling.pdf 
  • Boero B. (2014), Il Sillabasket
  • Capobianco A. (2013), Insegnare la pallacanestro. Guida didattica per il corso allievo allenatore, Calzetti-Mariucci Editori, Perugia
  • FIBA (2016), Official basketball statisticians' manual 2016
  • F.I.P. (2016). Norme Organizzative e Disposizioni Generali del Minibasket 

VOLLEYBALL BIBLIOGRAPHY

  • Bergese S, Marangio S, Pesce M E, Pizzigalli L (2015). Pallavolo Sport e Gioco collettivo. Torino, Edizioni Libreria Cortina.
  • Paolini M. (2010). Il nuovo sistema pallavolo. Calzetti e Mariucci Editore, Perugia.
  • Pittera C., Pedata P., Pasqualoni P. (2010). Pallavolo - dentro il movimento 2. Ed. FIPAV, Roma.
  • CONI-FIPAV, regole di gioco e casistica Edizione 2015-2016 (http://www.federvolley.it).
  • Mencarelli M., (2012). Manuale allievo allenatore I livello giovanile. Calzetti  e Mariucci Editore, Perugia.
  • Basso G., Pugliese M.-  (2008 ) "la pallavolo: allenare educando " Roma - Edizioni La meridiana
  • Basso G., Baldin F., Grigolato F., (2012) "la pallavolo: oltre il gesto tecnico"- Roma Edizioni La meridiana


Oggetto:

Orario lezioniV

Lezioni: dal 10/10/2022 al 29/05/2023

Nota: BASKET e VOLLEY
Lezioni teoriche a corsi riuniti:
lunedì 9.00-10.30 (calendario nella sezione note)
BASKET
Lezioni pratiche (annuali):
corso AT3: lunedì 10.30-12.00
corso AT2: lunedì 12.00-13.30
corso AT1: lunedì 13.30-15.00
Ove possibile le lezioni saranno erogate in presenza, presso l'impianto, Palestra Pala San Quirico Via Chiuminatti, 30 (Asti)

VOLLEY
Lezioni pratiche (annuali):
corso AT2: lunedì 10.30-12.00
corso AT1: lunedì 12.00-13.30
corso AT3: lunedì 13.30-15.00
Ove possibile le lezioni saranno erogate in presenza, presso l'impianto, Palestra Pala San Quirico Via Chiuminatti, 30 (Asti)

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    01/09/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    01/06/2023 alle ore 00:00
    N° massimo di studenti
    180 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo insegnamento!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 04/08/2022 11:10